30 Aprile 2020

CONCORSO STRAORDINARIO PER ABILITAZIONE PER LA SCUOLA SECONDARIA

    Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il bando di concorso straordinario di abilitazione all’insegnamento nella scuola secondaria di primo e secondo grado.

    Le domande possono essere presentate dal 28 maggio al 3 luglio.

    REQUISITI DI ACCESSO

    1 – aver svolto almeno tre annualità di servizio, anche non consecutive, tra l’anno scolastico 2008/09 e il 2019/20

    Il servizio svolto su posto di sostegno, anche in assenza di specializzazione, è considerato valido ai fini della partecipazione alla procedura straordinaria per la classe di concorso, fermo restando quanto previsto alla lettera b).

    2 – aver svolto almeno una annualità di servizio, tra quelle di cui alla lettera a), nella specifica classe di concorso per la quale si sceglie di partecipare. E’ possibile far valere il servizio dell’anno scolastico 2019/20, purché entro il 30 giugno 2020 si raggiunga il requisito dell’annualità.

    3 – titolo di studio di accesso idoneo per la classe di concorso scelta.

    DOCENTI DI RUOLO

    I docenti di ruolo delle scuole statali possono partecipare alla procedura  in deroga al requisito di cui al comma 1, lettera b), purché in possesso dei requisiti di cui alle lettere a) e c).

    SERVIZIO MISTO

    Il servizio di cui al comma 1, lettere a) e b), è valido solo se prestato, anche cumulativamente:
    a. presso le istituzioni statali e paritarie;
    b. nell’ambito dei percorsi di cui all’articolo 1, comma 3, del decreto legislativo 15 aprile 2005, n. 76, relativi al sistema di istruzione e formazione professionale, purché, nel caso dei predetti percorsi, il relativo servizio sia stato svolto per la tipologia di posto o per gli insegnamenti riconducibili alle classi di concorso di cui all’articolo 2 del decreto del Presidente della Repubblica 14 febbraio 2016, n. 19 e successive modificazioni, incluse le classi di concorso ad esse corrispondenti ai sensi del medesimo articolo 2.

    ESCLUSIONI ESPRESSE

    Dal bando risultano esclusi:

    1 – Coloro che non hanno maturato tre anni scolastici di servizio (in quanto non hanno maturato neanche un anno di servizio o hanno maturato un servizio complessivamente inferiore a tre anni);

    2 – Coloro che hanno maturato il servizio nelle scuole statali o paritarie, in tutto o in parte, prima dell’a.s. 2008/09;

    3 – Coloro che hanno maturato un periodo complessivo di servizio – nella scuola statale o paritaria è indifferente – pari ad almeno 540 giorni negli ultimi 8 anni, sebbene in più di 3 anni scolastici e sebbene non maturando 180 giorni per ciascun anno scolastico;

    4 – Coloro che sono in possesso del titolo di Dottore di Ricerca, per ottenere il riconoscimento del periodo di Dottorato (3 anni) ai fini della partecipazione al Concorso.

    5 – Le seguenti classi di concorso: A29 Musica negli istituti di istruzione secondaria di II grado; A66  trattamento testi, dati ed applicazioni. Informatica; B01 Attività pratiche speciali; B29 Gabinetto fisioterapico; B30 Addetto all’ufficio tecnico; B31 Esercitazioni pratiche per centralinisti telefonici; B32 Esercitazioni di pratica professionale
    B33 Assistente di Laboratorio   ex C999 II GRADO PERS. I.T.P.(L.124/99,ART.8 COM.3).

    Al riguardo si precisa che il servizio prestato sulla classe di concorso A-29 è ritenuto valido ai fini della partecipazione per la classe di concorso A-30 e il servizio prestato sulla classe di concorso A-66 è ritenuto valido ai fini della partecipazione alla classe di concorso A-41, purché congiunto al possesso del titolo di studio.

    IL RICORSO

    In loro favore il Codacons ha deciso di avviare un apposito ricorso.

    Per scaricare la modulistica relativa all’iniziativa, clicca qui.

        Previous Next
        Close
        Test Caption
        Test Description goes like this
        WordPress Lightbox