15 Aprile 2013

CONCORDIA:CODACONS PROPONE SIMULAZIONE CON ‘SERENA’AL GIGLIO

CONCORDIA:CODACONS PROPONE SIMULAZIONE CON ‘SERENA’AL GIGLIO

 

(ANSA) – GROSSETO, 15 APR – L’associazione di consumatori Codacons è intenzionata a proporre al giudice dell’udienza preliminare la richiesta di una perizia pratica da svolgersi all’Isola del Giglio con una simulazione reale dell’incidente del 13 gennaio 2012 avvalendosi di una nave simile alla Costa Concordia e della stessa Compagnia, l’unità Costa Serena. E’ quanto evidenziato dal Codacons all’esterno del Teatro Moderno di Grosseto dove è in corso l’udienza preliminare per il processo sul naufragio. “Abbiamo già realizzato una simulazione teorica del naufragio – ha detto l’ingegner Bruno Neri dell’Università di Pisa – ricostruendo al computer la navigazione di Costa Concordia. Credo che sia possibile replicare la stessa simulazione in mare aperto, utilizzando ovviamente delle boe e non andando sottocosta, per vedere in modo reale che cosa è accaduto impiegando la nave Costa Serena che è molto simile alla Concordia”. Una perizia di questo genere potrebbe essere chiesta da parte dei legali del Codacons al giudice dell’udienza preliminare per svolgere l’esperimento nei pressi dell’Isola del Giglio. (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox