23 Settembre 2013

Concordia: legale Costa, udienza farraginosa

Concordia: legale Costa, udienza farraginosa

(ANSA) – GROSSETO, 23 SET – Un’udienza ”farraginosa” nel corso della quale ”non ci sono stati chiarimenti ma soltanto tentativi di rivalutazione. E’ stato invece tutto esaustivo per quanto riguardava la nave e i suoi meccanismi. E dove funzionava tutto”. Lo ha detto Marco De Luca, il legale che rappresenta Costa Crociere in quanto responsabile civile nel processo in corso a Francesco Schettino. Di giornata ”che dà parecchi punti a nostro favore nei confronti della procura” ha parlato Giuliano Leuzzi, legale di Codacons, secondo il quale ”su qualsiasi domanda, i periti del gip non hanno saputo rispondere”. ”Quello che è successo oggi – ha aggiunto – è di una gravità inaudita. Era evidente che l’unico fine della procura era quello di non rispondere ai consulenti di Codacons. Ci hanno confermato che non gli interessano i morti, ma soltanto quello che ha fatto la nave, prima, durante e dopo l’impatto con lo scoglio”. Domani il processo prosegue al teatro Moderno con l’esame dei periti riguardo al quesito sul funzionamento delle pompe di emergenza della Costa Concordia. (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this