19 Giugno 2015

Concordia, il Tar dice no a Fincantieri: gli atti sono pubblici

Concordia, il Tar dice no a Fincantieri: gli atti sono pubblici

GENOVA Il Tar della Liguria ha respinto il ricorso presentato da Fincantieri nei confronti di Codacons, che chiedeva di poter accedere a un documento relativo ai verbali delle prove effettuate ai fini del rilascio delle certificazioni obbligatorie per la Costa Concordia, naufragata al Giglio nel gennaio 2012. L’ associazione dei consumatori, costituitasi parte civile nel processo penale per il naufragio della Concordia, aveva chiesto di poter accedere agli atti relativi ai collaudi della nave, in particolare quello del generatore. Il Tar si era già espresso a marzo, anche in questo caso non accogliendo il ricorso presentato da Fincantieri, contraria all’ accesso agli atti da parte di Codacons.
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox