28 Febbraio 2006

CONCLUSIONE DEI LAVORI DELLA COMMISSIONE PARLAMENTARE SULL`URANIO IMPOVERITO:

    CONCLUSIONE DEI LAVORI DELLA COMMISSIONE PARLAMENTARE SULL`URANIO IMPOVERITO: IL CODACONS CHIEDE PER I MILITARI AMMALATI IL RICONOSCIMENTO DEI LORO DIRITTI BASTA CON LE VIE CRUCIS PER OTTENERE LA CAUSA DI SERVIZIO





    Oggi al Senato è prevista la conclusione dei lavori della Commissione parlamentare d`inchiesta istituita nell`ormai lontano 2004 sulla cosiddetta “Sindrome dei Balcani“.

    Il Codacons chiede che ai militari ammalati o ai parenti delle vittime siano riconosciuti immediatamente i loro sacrosanti diritti. Dopo il voto in Parlamento ogni ulteriore rinvio sarebbe inaccettabile.

    Sono in tanti che denunciano al Codacons le difficoltà per ottenere giustizia dalle istituzioni militari. Le procedure previste sono burocratiche e assurde ed i tempi sono biblici. Ottenere il riconoscimento di una causa di servizio, ad esempio, è praticamente impossibile.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox