30 Ottobre 2015

Con «Halloween» boom di satanismo

Con «Halloween» boom di satanismo

È boom di satanismo e di sette. L’ allarme è stato lanciato da don Aldo Buonaiuto, animatore generale del Servizio Antisette occulte della comunità Papa Giovanni XXIII che nel suo nuovo libro Halloween. Lo scherzetto del diavolo , presentato all’ Università Europea di Roma. Il sacerdote sottolinea come «il vero problema è che Halloween veicola valori che si richiamano al paganesimo, dunque, totalmente contrari a quelli cristiani. Ciò non avviene apertamente, ma in modo subdolo e nascosto sotto una coltre illusoria e fantastica, di festa, di divertimento e di allegra mascherata». Il volume del sacerdote del servizio antisette segue il percorso di Halloween, dalla ricorrenza Celtica di Samhain (il dio delle tenebre, che segnava la fine dell’ estate e quindi la sconfitta della luce), alla sovrapposizione alla festa di Ognissanti da parte di papa Gregorio III intorno al 731. «Non servono inutili crociate, il male va chiamato col suo nome e combattuto», è il messaggio. Secondo uno studio condotto dal Codacons sono tredici milioni i cittadini che ogni anno si rivolgono al mondo dell’ occulto, un milione in più rispetto al 2011, e oltre 3 milioni in più rispetto al 2001 (quando circa 10 milioni di italiani ricorrevano almeno una volta l’ anno agli operatori dell’ occulto). Sempre in base alle stime dell’ associazione per i diritti dei consumatori, il business generato dall’ occultismo in Italia è pari almeno a circa 6,5 miliardi di euro.
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox