16 Maggio 2016

COMUNALI: ALFANO, SI VOTERA’ SOLO DOMENICA

    COMUNALI: ALFANO, SI VOTERA’ SOLO DOMENICA

    CODACONS: PESSIMA
    SCELTA. VINCE CHI NON VUOLE GLI ITALIANI AL VOTO. MA ULTIMA PAROLA
    SPETTA AL CONSIGLIO DI STATO CHE DECIDERA’ SU NOSTRO RICORSO

    Una pessima decisione che avrà ripercussioni sull’affluenza alle urne e danneggerà i cittadini. Lo afferma il Codacons, commentando il dietrofront del Ministro dell’Interno, Angelino Alfano, sull’aggiunta del 6 giugno come data per votare alle prossime comunali.
    “Hanno vinto coloro che non vogliono gli italiani alle urne e che desiderano allontanare i cittadini dal voto – afferma il presidente Carlo Rienzi, candidato a sindaco di Roma – Prevedere il voto anche nella giornata di lunedì avrebbe fatto incrementare fino al +20% il numero dei cittadini alle urne, considerata la presenza del ponte del 2 giugno che impedirà materialmente a molti elettori di poter esprimere la propria preferenza”.
    “Ma l’ultima parola spetta ora al Consiglio di Stato, cui il Codacons ha presentato sabato scorso ricorso d’appello per far votare i cittadini anche nella giornata di lunedì 6 o spostare le elezioni al 12 giugno” – conclude Rienzi.
     

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox