7 Febbraio 2019

COMMERCIO: ISTAT, FRENANO LE VENDITE, +0,2% IN 2018

 

CODACONS: E’ FLOP VENDITE, PER PICCOLI NEGOZI VERA E PROPRIA “CAPORETTO”

ORA ABOLIZIONE SALDI E LIBERALIZZAZIONE SCONTI. STOP A CHIUSURE DOMENICALI NEGOZI

I dati Istat sulle vendite al dettaglio del 2018 confermano in pieno le tante denunce del Codacons sulla crisi del commercio e lo stallo dei consumi in Italia, e devono portare il Governo ad abbandonare la folle idea di disporre le chiusure domenicali dei negozi.
“Tutte le nostre previsioni sono state confermate e il 2018 segna il flop delle vendite al dettaglio – spiega il presidente Carlo Rienzi – Per i piccoli negozi siamo in presenza di una vera e propria “Caporetto”, con acquisti giù del -1,3%, un crollo che deve portare Lega e M5S a bloccare la proposta di legge sulle chiusure domenicali dei negozi, progetto che darebbe il colpo di grazia a migliaia di esercizi”.
“I dati Istat testimoniano i forti cambiamenti nelle abitudini degli italiani, con i cittadini che comprano sempre più sul web (+12,1%) grazie agli sconti e alle promozioni praticate tutto l’anno sulle piattaforme e-commerce – prosegue Rienzi – Unica possibilità per combattere lo strapotere dello shopping online è quindi abolire i saldi di fine stagione, che oramai non interessano più le famiglie, e liberalizzare gli sconti lasciando agli esercenti la possibilità di scegliere quando scontare la propria merce, al pari dell’e-commerce” – conclude il presidente Codacons.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox