7 Marzo 2012

Colosseo, Tar rinvia al 9 maggio la sospensiva sul restauro Tod’ s

Colosseo, Tar rinvia al 9 maggio la sospensiva sul restauro Tod’ s

la i sezione del tribunale ha disposto la nuova data sul ricorso del codacons per “motivi aggiunti” presentati dalle parti e i diversi pareri delle varie autorità preposte.
La I sezione del Tar del Lazio ha disposto il rinvio al 9 maggio della discussione sulla richiesta di sospensiva degli atti riguardanti l’ affidamento alla Tod’ s del restauro del Colosseo. Ricorso avanzato dal Codacons. Alla base della decisione di differimento, la presenza di “motivi aggiunti” presentati dalle parti e i diversi pareri delle varie autorità preposte, dall’ Antitrust a l’ Autorità di vigilanza sui contratti pubblici. A fine gennaio, era stata rinviata al 7 marzo la discussione del ricorso con il quale il Codacons contesta l’ affidamento al gruppo industriale guidato da Diego Della Valle dei lavori di restauro del monumento. Con il ricorso, il Codacons chiede al Tar di pronunciarsi sulla legittimità dell’ operazione, valutando il rispetto delle disposizioni contenute nel Codice degli appalti e la regolarità della sponsorizzazione affidata al gruppo di Della Valle. Il contratto prevede l’ erogazione da parte del gruppo Tod’ s s.p.a. di 25 milioni di euro per la realizzazione di interventi di restauro dell’ Anfiteatro Flavio.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox