10 Gennaio 2012

Colosseo, l’ Antitrust boccia i restauri targati Tod’ s   

Colosseo, l’ Antitrust boccia i restauri targati Tod’ s 
 

 
ROMA Il Colosseo e i lavori di ristrutturazione secondo l’ accordo con il gruppo Tod’ s sono di nuovo al centro delle polemiche: ieri il Codacons ha reso noto un’ osservazione dell’ Antitrust – a cui si era rivolta – per la quale, secondo l’ Associazione dei consumatori, l’ Autorità ha rilevato «una serie di distorsioni» per l’ intesa sui restauri. Dopo l’ annuncio del Codacons è scesa in campo anche la Uil Beni Culturali rivendicando nell’ intervento dell’ Antitrust la conferma della propria denuncia contro l’ intesa con la Tod’ s. Tutto questo ha provocato una serie di reazioni, a cominciare dal sindaco di Roma Gianni Alemanno che si è detto «sconcertato dall’ ostinazione con cui alcune realtà associative cercano di impedire o rinviare gli appalti per il restauro» dell’ Anfiteatro Flavio e ha chiesto uno «stop a ricorsi e capziosità giuridiche». Ora il Commissario – ha osservato il Codacons – dovrà illustrare entro 60 giorni all’ Antitrust le iniziative adottate in relazione alle problematiche evidenziate dall’ Autorità.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this