fbpx
9 Luglio 2013

COLOSSEO: IL SINDACO MARINO DEVE AVERE AVUTO RASSICURAZIONI DAL CONSIGLIO DI STATO

COLOSSEO: IL SINDACO MARINO DEVE AVERE AVUTO RASSICURAZIONI DAL CONSIGLIO DI STATO SULL’ESITO DEL RICORSO CODACONS SE AFFERMA CHE A GIORNI SI AVVIERANNO I LAVORI

 

CODACONS ASPETTA CON EDUCAZIONE LA SENTENZA E RICORDA A MARINO CHE PUO’ ESSERE ANCORA IMPUGNATA SIA PER REVOCAZIONE CHE PER CASSAZIONE

Più che fare annunci sull’avvio dei lavori di restauro del Colosseo, il sindaco Ignazio Marino farebbe bene a migliorare l’appalto di sponsorizzazione impugnato dal Codacons, così da far cadere il ricorso nel merito. Lo afferma l’associazione dei consumatori, commentando le recenti dichiarazioni del sindaco sulla partenza del restauro tardato Tod’s.
“Forse Marino ha avuto rassicurazioni dal Consiglio di Stato circa l’esito del ricorso – spiega il Presidente Carlo Rienzi – In caso contrario, sarebbe meglio aspettare la sentenza dei giudici prima di annunciare la data di avvio dei lavori. Ciò soprattutto perché le decisioni del CdS potranno sempre essere impugnate per revocazione o in Cassazione. Prima di comunicare le nostre prossime mosse – prosegue Rienzi – attendiamo con educazione la sentenza dei giudici, dopodiché valuteremo la strada migliore da seguire a tutela dei cittadini e del patrimonio storico e culturale di Roma”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox