30 Luglio 2014

COLOSSEO: BENE PRIMI RESTAURI MA TROPPO LUNGO IL PERIODO DI SFRUTTAMENTO COMMERCIALE DEL MONUMENTO DA PARTE DI TOD’S

COLOSSEO: BENE PRIMI RESTAURI MA TROPPO LUNGO IL PERIODO DI SFRUTTAMENTO COMMERCIALE DEL MONUMENTO DA PARTE DI TOD’S
NO
AL CENTRO SERVIZI PRIVATO SOTTO IL MONUMENTO. OGGI CODACONS PRESENTA
ISTANZA D’ACCESSO PER AVERE LO STATUTO DELLA ONLUS “AMICI DEL COLOSSEO”

Siamo felici che i lavori di restauro del Colosseo procedano di gran carriera e speriamo che il monumento venga riportato alla sua originale bellezza nei tempi stabiliti, ma continuiamo a sostenere come sia un grave errore concedere l’uso esclusivo dell’immagine del Colosseo ad un soggetto privato per un periodo di oltre 15 anni.
Il benefattore della collettività Diego Della Valle, al quale oggi vanno i nostri ringraziamenti per il restauro fin qui svolto, una volta terminati i lavori potrà sfruttare per 15 anni l’immagine dell’Anfiteatro Flavio, un periodo abnorme – spiega il Codacons – Troppi poi i misteri sul centro servizi e sulla onlus “Amici del Colosseo”, al punto che la nostra associazione ha presentato oggi stesso una istanza d’accesso per visionare lo statuto di questo ente.
Non tollereremo un centro servizi privato sotto il Colosseo – prosegue il Codacons – e con l’istanza d’accesso odierna vogliamo accertare chi può far parte di “Amici del Colosseo” perché, se sarà consentito l’ingresso nell’associazione solo a soggetti graditi a Tod’s, non potrà essere qualificata come “onlus” e saremo costretti a chiederne lo scioglimento al Prefetto.  

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this