12 Luglio 2006

CODICE APPALTI: DI PIETRO INCONTRA PARTI SOCIALI SU POSSIBILI MODIFICHE

Roma, 11 lug – Il ministro delle Infrastrutture Antonio Di Pietro ha incontrato oggi i rappresentanti delle associazioni direttamente coinvolte con l`entrata in vigore del codice degli appalti. Sono infatti intervenuti all`incontro – informa una nota ministeriale – i rappresentanti di: Confindustria, Ance, Agi, Oice, Ancpl, Aniem, CNA, Adusbef, Confartigianato, Consiglio Nazionale Architetti, Consiglio Nazionale Ingegneri, Consiglio Nazionale Geologi, FILLEA – CGIL, Fe. NEAL – IUL, Adiconsum, Aduc e Codacons. La volonta` del ministro e` quella di riunire tutte le parti sociali per avviare il dialogo sulle possibili modifiche da apportare a quelle norme del codice che non riguardano gli obblighi presi con l`Unione europea, ritenute facoltative e fare il punto della situazione per capire nella pratica cosa cambiera` rispetto alla legge Merloni. In particolare, la discussione ha riguardato: il capitolato generale, l`avvalimento e l`appalto integrato. A questo proposito, Di Pietro ha proposto ai partecipanti della riunione di far pervenire al piu` presto ipotesi di modifiche che saranno utili per la formulazione finale del codice e la sua definitiva entrata in vigore con particolare riferimento alle norme facoltative.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox