4 Giugno 2020

Codacons,parte l’ offensiva contro i voucher

Il Codacons lancia anche in Trentino Alto Adige la sua offensiva contro i voucher, strumento introdotto dal Governo come unica forma di rimborso per gli utenti che, a causa dell’ emergenza coronavirus, si sono visti annullare concerti, spettacoli, viaggi e vacanze, o che non hanno potuto usufruire di servizi già acquistati come palestre e piscine. «Chi ha acquistato un biglietto per un evento che non sarà replicato o chi, per paura del coronavirus deciderà di non partire più o di non frequentare palestre e piscine, ha diritto alla restituzione di quanto pagato», così il Codacons.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox