8 Luglio 2013

Codacons, viaggiatori che rinunciano all’ Egitto hanno diritto al rimborso

Codacons, viaggiatori che rinunciano all’ Egitto hanno diritto al rimborso

I cittadini italiani che, a seguito dei cambiamenti politici e sociali in corso in EGITTO, decidessero di disdire un viaggio in quell’ area precedente acquistato, hanno diritto al rimborso integrale di quanto versato. Lo afferma Francesco Tanasi giurista e Segretario Nazionale Codacons, che spiega: “E’ comprensibile che gli utenti, in tale situazione di incertezza caratterizzata da scontri anche violenti in varie città del paese, preferiscano rinunciare a recarsi in Egitto, pur avendo già acquistato un viaggio o una vacanza in questo paese. In tal caso – continua Tanasi – il diritto alla paura è un elemento sufficiente a garantire all’ utente il rimborso integrale di quanto già versato per la vacanza, o il diritto alla sostituzione del pacchetto con altro di eguale valore, senza spese a suo carico”. “Qualora le agenzie di viaggio dovessero opporsi al rimborso integrale o alla sostituzione del pacchetto, i cittadini possono rivolgersi al Codacons per ottenere tutela legale” – conclude Tanasi.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox