6 Aprile 2002

Codacons: un esposto sui mancati incentivi del Comune

Il Codacons ha presentato un esposto sul blocco, da parte del Comune di Roma, degli incentivi per l`acquisto dei monopattini elettrici. Secondo l`associazione, il blocco dei contributi sta provocando disagi “a molti cittadini che ne avevano prenotato uno, versando a volte una cauzione, a volte l`intero importo ai rivenditori“. Secondo quanto appreso dal Codacons, il Comune avrebbe sospeso gli incentivi in seguito ad una perizia tecnica che valutava non idoneo il motorino prodotto dalla ditta. Quest`ultima, considerando errata la perizia, aveva fatto ricorso al tar chiedendo la sospensiva del provvrdimento, perdendo però la causa. Il Codacons ha presentato “un esposto al difensore civico di Roma (anche se non esiste e forse non esisterà mai), alla Procura di Roma e alla Corte dei conti alle quali chiede di fare luce sulla vicenda ed accertare eventuali responsabilità del Comune, compresa la correttezza di eventuali gare d`appalto, considerando che il cittadino, oltre ad aver pagato il corrispettivo del monopattino elettrico, è anche costretto a rivolgersi ad un avvocato, con ulteriori costi, per veder tutelati i propri diritti“.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox