10 Gennaio 2017

«Codacons? Un covo di ignoranti» Formigoni inciampa anche sui filtri

    «Codacons? Un covo di ignoranti» Formigoni inciampa anche sui filtri
    condannato a 4 mila euro per diffamazione

    – MILANO – E ORA l’ ex “Celeste” inciampa anche sui filtri. Anni fa la Regione impose quelli “anti particolato” alle auto diesel, il Codacons protestò sostenendo la loro inutilità sulla base di studi scientifici e lui senza esitare: «Quello mi sembra un covo di ignoranti…». Risultato: Roberto Formigoni ieri condannato per diffamazione nei confronti dell’ associazione consumatori. «Non ha mai provveduto – scrive il giudice – a verificare l’ autenticità del fatto posto a fondamento della critica formulata, limitandosi piuttosto ad un’ aggressione del tutto gratuita dell’ onore e della reputazione dell’ ente destinatario della suddetta critica». Verserà 4mila euro al Codacons per l’ offesa. È l’ ennesima grana giudiziaria in cui incappa l’ ex numero uno della Lombardia, ai tempi belli del suo “regno”, durato quasi un ventennio, praticamente intoccabile da opposizioni e da tribunali. La Procura lo sfiorava (per esempio con l’ inchiesta Oil for food sul petrolio iracheno) fermandosi però al massimo davanti ai suoi collaboratori. Il canto del cigno, quando l’ allora procuratore Edmondo Bruti Liberati ricevette e chiese di archiviare nella stessa giornata la denuncia dei Radicali sulle firme false per il listino che accompagnava il Celeste alle elezioni regionali. Poi anche per Formigoni è iniziata la parabola discendente e sono arrivate puntuali le inchieste, i processi, le condanne, fino a quella più pesante (6 anni in primo grado) per corruzione nelle vicende della Fondazione Maugeri. E anche i Radicali, negli anni, si sono presi le loro rivincite per gli improperi subìti dal Formigoni ancora in sella, che un microfono disponibile lo trovava sempre. Lui era abituato così. Ma nei giorni scorsi la corte d’ appello ha confermato che le offese a chi aveva denunciato le firme false non furono frutto «di improvvisazione polemica “emotiva”» dettata dalla concitazione politica del momento, ma «oggetto di qualche “meditazione”». Radicali, Codacons: la fine di un’ epoca si legge anche dalle piccole sentenze. M.Cons.
     

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox