19 Febbraio 2015

Codacons studia azione legale contro Olanda e tifosi Feyenoord

Codacons studia azione legale contro Olanda e tifosi Feyenoord 

Roma, 19 feb. (askanews) – Quanto avvenuto a Roma con il passaggio dei tifosi del Feyenoord e i danni alla Barcaccia “darà vita ad una azione legale per far ottenere alla città e ai romani il risarcimento per i pesanti danni subiti”. Lo afferma il Codacons, commentando gli atti vandalici e i danneggiamenti perpetrati dai tifosi olandesi.
“Stiamo studiando la fattibilità di una class action contro lo Stato olandese e i tifosi responsabili della distruzione di una parte della fontana, restaurata solo pochi mesi fa – spiega il Presidente Carlo Rienzi – L’azione mira ad ottenere il risarcimento per il grave danno arrecato non solo ad un’opera patrimonio culturale e artistico mondiale, ma anche all’intera città. In tal senso tutti i cittadini romani potranno partecipare alla class action in qualità di soggetti lesi dai comportamenti vandalici dei seguaci del Feyenoord. Invitiamo il sindaco Marino alla massima severità nei confronti dei responsabili di tale scempio, e ad attivarsi nei confronti dell’Olanda per far valere i diritti della capitale e dei suoi abitanti”, conclude Rienzi.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this