22 Settembre 2020

Codacons si schiera con famiglie e studenti: «Modalità sbagliata»

Sulla vicenda, Codacons sta con i genitori: «Il problema è che, in attesa della quantificazione del rimborso i consumatori devono acquistare il biglietto giornaliero se non vogliono essere multati. Significa che, dal momento che il prezzo del biglietto è più elevato se acquistato singolarmente, è probabile che buona parte del rimborso da parte della società di trasporti venga vanificato dal costo sostenuto in attesa di una decisione dell’ azienda. E questo è inaccettabile».

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox