28 Aprile 2011

Codacons: serrande alzate 25 ore su 24 tutto l’ anno

Codacons: serrande alzate 25 ore su 24 tutto l’ anno
 

«Negozi aperti sempre, saldi liberi e vendite sottocosto quando si vuole». E’ la proposta-provocazione del Codacons (Coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori) che si schiera apertamente a favore dei consumatori e rivendica la libertà di lavorare. «Io dico che si dovrebbe poter lavorare non 24, ma 25 ore su 24 e 365 giorni l’ anno – dice il referente regionale del Codacons, Vitto Claut -. I sindacati si dovrebbero soltanto occupare dei compensi dei lavoratori che nei festivi devono guadagnare di più. In Usa i negozi sono sempre aperti e nessuno si lamenta. Cosa dovrebbero dire i camerieri e gli autisti? Sono tante le categorie che lavorano nei festivi. Il mercato poi si regola da solo. Se c’ è domanda è giusto che i negozi siano liberi di soddisfarla fornendo un servizio ai turisti». Secondo il Codacons c’ è la «necessità di svelenire il solito clima tra guelfi e ghibellini, pronti a strumentalizzare ogni tema» a fini politici. Critico nei confronti dei sindacati anche Gianfranco Leonarduzzi del Pdl udinese: «Secondo le teorie della riesumata Triplice, la nostra Repubblica dovrebbe essere fondata sul lavoro a intermittenza. I sindacati sono irragionevoli, antistorici, complici della crisi e dannosi per l’ economia nazionale». (c.r.) ©RIPRODUZIONE RISERVATA.

 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox