28 Giugno 2009

CODACONS “Saldi estivi in forte contrazione”

 I saldi estivi in partenza a luglio faranno registrare una «fortissima contrazione» degli acquisti da parte dei cittadini.  Lo afferma il Codacons, che prevede una riduzione degli acquisti tra il 10 e il 15% rispetto ai saldi estivi del 2008, a causa soprattutto degli effetti della crisi economica e del fatto che i listini sono ancora «eccessivamente elevati» nell’abbigliamento come nelle calzature. La spesa a famiglia dedicata ai saldi, secondo l’associazione, non supererà i 180 euro e solo il 45% dei consumatori potrà permettersi di usufruire degli sconti stagionali.
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this