17 Agosto 2010

Codacons: risparmiare con le “pompe bianche” Pubblicato l’ elenco di distributori dove il pieno costa dai 5 ai 10 euro in meno: in provincia di Brescia sono sette

Codacons: risparmiare con le «pompe bianche» Pubblicato l’ elenco di distributori dove il pieno costa dai 5 ai 10 euro in meno: in provincia di Brescia sono sette
 

Agosto dovrebbe essere il mese delle vacanze non dei rincari del carburante, invece …«Siamo schifati dal ritorno costante delle speculazioni sulla benzina proprio quando gli italiani si mettono in viaggio per godersi le meritate vacanze», dice il presidente del Codacons Carlo Rienzi, invitando «tutti gli automobilisti a boicottare le sette sorelle del petrolio e utilizzare le pompe bianche». Cosa sono le pompe bianche? Le pompe bianche, non sono altro che le pompe di benzina senza marchio o con denominazioni che non fanno riferimento ad alcuna delle grandi multinazionali petrolifere e che offrono una possibilità di risparmio dai 5 ai 10 euro per un pieno. La Codacons, (Coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori) ha stilato un elenco comprendente poco più di 300 benzinai, in tutta Italia, che corrispondono alle caratteristiche elencate qui sopra e che possono quindi fregiarsi del titolo di «pompe bianche». Consultando il sito www.codacons.it nella categoria economia è possibile scaricare l’ elenco completo da cui emerge che la regione che ha più impianti risparmiosi è quella delle Marche con 40, seguita dalla Lombardia con 36 e il Lazio con 35, un solo distributore invece in Val d’ Aosta, Friuli Venezia Giulia e Molise. Nel bresciano le pompe bianche sono sette e due di queste si trovano in città; una in via Labirinto e la seconda, il Daytona Carburanti, in via delle Bettole 84. In provincia invece troviamo, la F&A di Venturini a Pontevico, la Daytona Carburanti in via Iseo ad Erbusco, il Pit Stop in via Santaleone 65 a Montichiari, la Daytona di via Europa 5 a Rovato e un’ indipendente in via Aldo Moro a Zone. L’ elenco è stato reso noto con la speranza che venga preso in considerazione e che rappresenti un’ iniziativa vincente. Ci sono comunque diversi siti internet specializzati proprio nel riportare i distributori più economici e che forniscono mappe per facilitare gli automobilisti, uno di questi è www.prezzibenzina.it. Per fare un esempio il prezzo della benzina del distributore «Pit stop» di Montichiari, ieri, era di 1,285 al litro e il gasolio di 1,145. Il risparmio è evidente, basta quindi un pò di pazienza nel ricercare nell’ elenco la pompa bianca più vicina per partire leggeri nello spirito ma non troppo nel portafoglio.
 
 
 
 
 

 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox