16 Aprile 2015

Codacons. Risarcimento di 167 mila euro a 7 medici specializzandi

Codacons. Risarcimento di 167 mila euro a 7 medici specializzandi

Ci sono anche sette friulani tra i 208 medici che hanno vinto la loro battaglia giudiziaria contro lo Stato italiano, per il riconoscimento delle retribuzioni non percepite negli anni della specializzazione. La sentenza è stata emessa dalla I sezione della Corte d’ appello di Roma, cui il Codacons aveva presentato ricorso per conto dei camici bianchi. I giudici, presieduti da Corrado Maffei (relatore Raffaella Tronci), ha ritenuto di accogliere la domanda «con riferimento al danno da tardivo recepimento delle direttive comunitarie, concretizzatosi nella mancata percezione del trattamento economico». Ai sette ricorrenti residenti in Friuli Venezia Giulia la Presidenza del Consiglio dei ministri dovrà quindi versare, a titolo di risarcimento, una somma complessiva di 167.848 euro, pari a oltre 23.900 euro l’ uno. Finora, la class action promossa dall’ associazione dei consumatori ha permesso di recuperare un totale di 62 milioni di euro a favore di centinaia di medici. Il Codacons ricorda come sia ancora possibile aderire all’ azione, presentando domanda entro il prossimo 20 maggio, come da istruzioni riportate sul sito www.codacons.it.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox