9 Aprile 2016

CODACONS PRESENTA ESPOSTO ALLA PROCURA GENERALE CORTE DEI CONTI CONTRO IL PRESIDENTE CROCETTA

CODACONS PRESENTA ESPOSTO ALLA PROCURA GENERALE CORTE DEI CONTI CONTRO IL PRESIDENTE CROCETTA

Il Presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta dispone l’ acquisto con i soldi della Regione di due auto blindate destinate ai suoi spostamenti e il Codacons presenta un esposto alla Procura Generale della Corte dei Conti per danno erariale. Accade proprio così. Il bilancio regionale è pieno di tagli perché i fondi, come noto, scarseggiano e nell’ ambito di uno scenario che esigerebbe ulteriori risparmi sono proprio i vertici che danno il cattivo esempio. La spesa complessiva per le due auto in fase di acquisto ammonta a circa 224.000 euro. Peraltro il Presidente dispone già di un’ auto blindata a lui assegnata gratuitamente dall’ Agenzia Nazionale per i beni sequestrati e confiscati (si tratta di un’ auto confiscata a un camorrista) e nonostante ciò il Presidente ne desidera altre due. Per tale comportamento il Codacons ha deciso di presentare un esposto alla Corte dei Conti per accertare il danno erariale. Il Codacons ravvisa infatti uno spreco di denaro pubblico a danno della collettività e tale condotta deve essere adeguatamente sanzionata. Il Codacons ha chiesto inoltre l’ intervento dell’ apposito nucleo della Guardia di Finanza specializzato per le indagini in materia di danno all’ erario.
 

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox