22 Maggio 2012

Codacons. Nasce il Caf a costo zero

Codacons. Nasce il Caf a costo zero

• Ogni utente è, prima ancora che consumatore, un contribuente e come tale ha bisogno di un centro servizi che lo aiuti materialmente, e quanto più a basso costo, a barcamenarsi tra le numerose incombenze burocratiche: modello unico, modello730, Isee, Iseu e simili. Dopo anni al fianco dei cittadini, nelle piccole battaglie quotidiane contro gli abusi e nelle rivoluzionarie azioni giudiziarie collettive, il Codacons ha deciso di fornire tutti i servizi essenziali di assistenza fiscale in prima persona senza far spendere neanche un euro agli utenti. La scelta di affacciarci oggi, in questo settore non è casuale: il governo sta infliggendo un duro colpo ai nostri risparmi e mai come in questo periodo storico è necessario “avere i conti in regola”. Ognuno di noi farebbe meglio ad avvalersi dell’ ausilio di personale qualificato. Da ciò l’ associazione ha tratto spunto per una nuova sfida che prende le mosse dall’ impegno pluridecennale al fianco degli utenti. Per la compilazione della tua dichiarazione abbiamo bisogno della dichiarazione dei redditi presentata nell’ anno precedente. Oltre a tutte le certificazioni che abbiano prodotto reddito nell’ anno 2011 quali ad es.: redditi di lavoro dipendente, collaborazioni coordinate continuative, lavori a progetto (Cud), redditi di pensione, redditi di cassa integrazione, disoccupazione, mobilitá, infortunio, maternitá, redditi percepiti da fallimenti, borse di studio, assegno Tbc. Di rogito o atto di successione di immobili acquistati, venduti o ereditati; ricevute di versamento Ici dell’ anno in corso e precedente, eventuale importo del canone d’ affitto. E in più il Codacons regala un anno di iscrizione versando il 5×1000 all’ associazione. * presidente regionale Codacons.
dienrico marchetti

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox