20 Giugno 2014

Codacons: “Ministero della Salute e Aifa valutino se sospendere fornitura farmaci Novartis”

Codacons: “Ministero della Salute e Aifa valutino se sospendere fornitura farmaci Novartis”

20 GIU – “Ancora una volta la Novartis è coinvolta in uno scandalo che potrebbe aver pesantemente danneggiato il Servizio sanitario nazionale”. Lo ha affermato il Codacons, commentando la notizia dell’inchiesta della Procura di Siena che ipotizza una truffa nell’ambito della fornitura al Ministero della Salute del vaccino contro l’influenza A(H1N1).
“Se saranno accertati i fatti ipotizzati dalla magistratura, ci troveremmo di fronte ad un nuovo episodio, dopo quello del farmaco per la vista Avastin, in cui Novartis danneggia la collettività, attraverso un illecito incremento dei costi a carico del Ssn – ha affermato il Presidente Carlo Rienzi –. Sarà pertanto inevitabile, in caso di conferma della truffa, una azione legale da parte del Codacons nei confronti dell’azienda, anche attraverso la costituzione di massa degli utenti della sanità pubblica, volta ad ottenere il risarcimento dei maggiori costi inflitti alla sanità italiana”.
L’associazione ha chiesto inoltre oggi al Ministero della salute e all’Aifa di valutare, alla luce della nuova inchiesta aperta dalla Procura, la sospensione immediata della fornitura di farmaci prodotti dalla Novartis e a carico del Ssn.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox