26 Marzo 2005

Codacons intima: «Il governo fermi subito i rincari»

ROMA – Torna l`allarme prezzi e tariffe pubbliche che riprendono a salire sulla spinta del rincaro del greggio. E tornano a protestare le organizzazioni dei consumatori. In prima fila, naturalmente, il Codacons che chiede un intervento del Governo per sospendere i previsti aumenti delle tariffe elettriche e del gas che peserebbero per almeno 20 euro sui bilanci annuali della famiglie. «Le famiglie – afferma l`associazione commentando le previsioni del Rie – sono già alle prese con gli effetti dell`aumento dei prezzi dei carburanti e quelli del gasolio da riscaldamento. Ulteriori aumenti delle tariffe peserebbero non poco sui bilanci familiari. Per questo chiediamo la sospensione di qualsiasi aumento almeno fino a questa estate».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox