12 Luglio 2010

Codacons in campo sul caro pedaggi “E’ illegittimo”

• SALA CONSILINA. Dal primo luglio scorso i veicoli che entrano o escono dalla barriera autostradale di San Severino dell’ A30 e dal casello di Avellino dell’ A16 pagano un sovrapprezzo sul pedaggio autostradale, nel presupposto che il raccordo Salerno – Avellino sia un raccordo autostradale dell’ Anas (come, ad esempio, il raccordo autostradale Sicignano-Potenza), collegato ad un’ autostrada con pagamento di pedaggio, quale l’ A30 e l’ A16. Sulla questione è intervenuto il Codacons di Sala che in un comunicato sostiene che sia illegittimo il sovrapprezzo sul pedaggio autostradale che pagano i veicoli che entrano o escono dalla barriera di S. Severino dell’ A30 e dal casello di Avellino dell’ A16.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox