fbpx
6 Ottobre 2015

Codacons: giovedì il Consiglio di Stato decide sulle nozze gay

Codacons: giovedì il Consiglio di Stato decide sulle nozze gay

Roma, 6 ott. (askanews) – Mentre la Chiesa si riunisce nel Sinodo per discutere del delicato tema della famiglia, la giustizia italiana decide sulle nozze gay, pronunciandosi in merito alla vertenza aperta dal Codacons contro il Ministro dell’Interno, Angelino Alfano, e i Prefetti di tutta Italia.

Giovedì 8 ottobre, infatti, il Consiglio di Stato (III sez., Pres. Romeo, Rel. Deodato) deciderà sull’appello promosso dal Ministero dell’Interno e dai Prefetti delle Province di Roma, Napoli, Pesaro Urbino, Milano e Udine, contro la sentenza del Tar del Lazio che, accogliendo il ricorso presentato dal Codacons, bocciava non solo la circolare Alfano sulle trascrizioni dei matrimoni tra coppie omosessuali contratti all’estero, ma anche gli atti dei Prefetti che avevano annullato le trascrizioni registrate dai sindaci, ritenendo il Tar che tale potere competa solo ed esclusivamente all’autorità giudiziaria.

Contro l’appello al CdS si è costituito il Codacons, chiedendo al giudici di Palazzo Spada di rigettare il ricorso del Ministero e dei Prefetti che appare errato, immotivato, e contrario a tutte le disposizioni comunitarie in materia di riconoscimento dei diritti delle coppie gay.

La decisione passa ora al Consiglio di Stato, che si pronuncerà il prossimo 8 ottobre.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox