20 Marzo 2002

Codacons: giovani non comprate cd


Il Codacons e l`Adusbef invitano provocatoriamente i giovani, che sono i maggiori consumatori di musica, a non comprare più cd e a registrare invece le canzoni dalla radio su cassetta. E sostengono che la crisi del disco è colpa della «politica suicida» delle case discografiche. Il coordinamento delle associazioni sostiene che l`abbassamento dell`Iva al 10% «finirà solo per aggiungere altri problemi ai consumatori: lo sgravio dell`Iva, infatti, su chi ricadrà?».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox