30 Novembre 2020

Codacons: «Crollo dei consumi»

ROMA. «Se saranno confermate le indiscrezioni circa il Dpcm sul Natale, i provvedimenti del Governo farebbero crollare la spesa degli italiani legata alla festività, con una forte contrazione dei consumi specie nel settore alimentare». Ad affermarlo il Codacons che, senza entrare nel merito delle misure allo studio dell’Esecutivo lancia l’allarme sugli effetti che le stesse avrebbero per l’economia italiana. «Se si arriverà al coprifuoco alle ore 22 anche a Natale e al divieto di spostamento tra regioni, comprese quelle gialle, ci saranno pesanti ripercussioni sui consumi delle famiglie, specie quelli legati al settore alimentare – spiega il presidente Carlo Rienzi -. Questo perché il ricongiungimento delle famiglie durante le feste porta ad un numero maggiore di ospiti nelle case Basti pensare che solo il cenone della Vigilia e il pranzo di Natale valgono, insieme, 2,6 miliardi di euro. Si arriva a 5 miliardi di euro considerando anche le feste di Santo Stefano, Capodanno e dell’ gennaio».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox