27 Settembre 2017

Codacons chiede realizzazione di un’ autostazione degli autobus

 

 

Il Codacons spinge per la realizzazione di una autostazione capace di dare respiro al centro della città capoluogo di regione. Appare indifferibile la realizzazione di una autostazione che consenta ai numerosi autobus che si dirigono quotidianamente verso la città dai paesi limitrofi, di rimanere fuori dal centro, evitando quell’intasamento che, purtroppo, è sotto gli occhi di tutti. Evitare che gli autobus siano costretti ad immettersi nelle viuzze cittadine – sostiene Francesco Di Lieto – già drammaticamente intasate dal traffico delle auto, sarebbe un segnale per migliorare la qualità della vita dei Cittadini. Dodici anni addietro avevamo proposto il recupero dell’ex cementificio, situato nel quartiere di Catanzaro Sala, ma l’idea è stata subito bocciata. Eppure il sito era attraversato da un binario, collegato alla rete delle vecchie ferrovie “calabro-lucane“ sicchè gli autobus, sarebbero rimasti fuori dal centro ed i passeggeri, appena scesi, avrebbero avuto la possibilità di utilizzare la ferrovia per giungere in centro città, avvalendosi delle fermate di Pratica, del Tribunale e di Via Milano, che consentono ai viaggiatori di raggiungere, immediatamente, luoghi praticamente inaccessibili agli autobus. Allora venimmo bacchettati perché l’area sarebbe stata ulteriormente intasata dall’imminente apertura del centro commerciale di Viale Brutium… sappiamo tutti com’è andata. Acqua passata. Comunque, a prescindere dal luogo, vorremmo si discutesse di come fronteggiare il problema traffico che soffoca la città e finisce per danneggiare terribilmente l’economia locale. L’augurio é quello di stimolare una discussione sull’argomento, per avere vantaggi concreti in termini di sicurezza e qualità degli spostamenti, invece di assistere a continui cambi dei sensi di marcia.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox