10 Ottobre 2019

Codacons Campania: tutelare e valorizzare l’ area archeologica

Tutelare e valorizzare l’ area archeologica di Paestum: è la richiesta che il Codacons Campania ha inoltrato al direttore del parco archeolo gico di Paestum, Gabriel Zuchtriegel. Il presidente Enrico Marchetti e l’ avvocato Pierluigi Morena, infatti, chiedono un intervento urgente al direttore del parco archeologico il quanto il gabbiotto biglietteria, oltre che inutile – secondo il Codacons Salerno – danneggia il paesaggio ostruendo la vista del tempio di Netturno. Da qui la richiesta del Coda cons di procedere alla demolizione. “C’ è ora una nuova battaglia – (solo in apparenza) piccola ma in realtà significativa che vogliamo combattere con lei: il gabbiotto ‘biglietteria’ posto di fronte al tempio di Nettuno danneggia gravemente il paesaggio, lo scenario, l’ armonia stessa, di un luogo archeologico di assoluto pregio, esso gabbiotto va necessariamente abbattuto!”, si legge nella lettera che il Codacons Campania ha inviato all’ archeologo Gabriel Zuchtriegel, dal 2015 Direttore del Parco archeologico di Paestum. “Nella lettera abbiamo chiarito”, spiegano il presidente Enrico Marchetti e l’ avvocato Pierluigi Morena, “che sotto la direzione Zuchtriegel si è compiuto il rilancio dell’ area archeologica, come pure si è riscontrato il maggiore interesse da parte dei cittadini verso un sito che è patrimonio della nazione e dell’ umanità tutta”. Secondo i rappresentanti del Codacons, infatti, proprio in tale prospettiva “è necessario e doveroso dare un impulso ulteriore alla riqualificazione del sito, occorre una iniziativa che porti alla demolizione di un gabbiotto inutile – vi sono altri accessi e altre biglietterie nell’ area – che danneggia la vista dalla strada pedonale dello splendido Tempio di Nettuno”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox