9 Marzo 2002

Codacons, Baudo ci prende in giro sui cd


Roma, 9 mar. – (Adnkronos) – “Pippo Baudo ci sta prendendo in giro. Non e` vero che i Cd di Sanremo costano meno. Una recente indagine ha dimostrato l`esatto contrario. Costano come gli altri, cioe` troppo!“. Il Codacons attacca Baudo e il Festival di Sanremo. “Pippo Baudo -si legge in una nota- continua a ripetere il suo appello contro la pirateria musicale, invitando i cittadini ad acquistare solo Cd originali ed affermando che quelli sanremesi costano meno. Purtroppo non e` cosi“`.

Il Codacons ricorda al noto presentatore che l`idea di vendere Cd a prezzi inferiori non e` originale. “Esiste infatti il diritto (previsto dalla Siae) di vendere i propri dischi a prezzi inferiori per un periodo di 4 mesi. Allo scopo di promuovere le proprie opere ed aumentare le vendite“. Carlo Renzi, presidente del Codacons, invoca nuovi diritti per i cantanti nei confronti delle major discografiche che “impongono prezzi eccessivi ai loro dischi“. E conclude sottolineando che “dovrebbero essere abbassati i prezzi di tutti i Cd e non solo quelli di Sanremo che, come si sa, vendono pochissimo…“.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox