20 giugno 2018

Codacons a Di Maio: sbagliato chiudere negozi domenica e festivi

 

Agenpress. Se il Ministro Di Maio vieterà il lavoro domenicale anche nel settore del commercio, migliaia di piccoli negozi saranno condannati a chiudere i battenti. Lo afferma il Codacons, commentando le dichiarazioni odierne del Ministro per lo sviluppo economico.

“In un momento in cui i consumi delle famiglie stentano a ripartire e il commercio soffre una pesante crisi delle vendite, vietare le aperture domenicali appare sbagliato – spiega il presidente Carlo Rienzi – Una fetta consistente di negozi riesce a sopravvivere proprio grazie agli acquisti che i consumatori fanno nei giorni di festa, quando cioè le famiglie sono libere di uscire e girare per le vie dello shopping e i centri commerciali. Vietare le aperture domenicali e nei giorni festivi si tradurrebbe in una condanna a morte per migliaia e migliaia di piccoli esercizi”.

“Siamo d’accordo con Di Maio sulla necessità di combattere il precariato e lo sfruttamento dei lavoratori – prosegue Rienzi – ma la soluzione non può certo essere il blocco delle liberalizzazioni, soprattutto quando incombe l’e-commerce che attira un numero sempre crescente di consumatori. Si deve optare quindi per il lavoro domenicale su base volontaria, con il pieno riconoscimento dei diritti dei lavoratori, in modo da offrire garanzie senza danneggiare il commercio e i consumatori”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this