9 Aprile 2002

Claudia, star sarda a “Saranno famosi“

Santa Teresa.
«Ma qui pochi voti per lei»


Claudia, star sarda a ?Saranno famosi?


Santa Teresa. Le foto di Claudia sul tavolino del salotto, e incorniciate sul mobile base, e raccolte nei sette album monografici di lei con le punte, lei col tutù, lei nei primi saggi da bambina, lei con la fascia di ?Miss teen ager?, lei che posa da fotomodella per il book personale. Mamma Isabella dice che non ci ha creduto finché non sono arrivate tutte queste telefonate di ragazzine che mandano i baci a Claudia, e i ragazzi che a Pasqua sono arrivati sotto casa per chiedere l?autografo alla loro beniamina venuta in vacanza, e «Sì, questo può essere il successo, ma mia figlia sa anche che non deve montarsi la testa». Vabbé, intanto a ?Saranno Famosi? – trasmissione di Maria De Filippi che va in onda tutti i giorni su Italia 1 e il martedì in prima serata, ormai un cult tra i giovanissimi – la ragazza è tra i personaggi più amati, quella che riceve più e-mail dai fan, più voti sul sito del programma.
Vent?anni, ballerina, fidanzata da un anno e mezzo, Claudia Mannoni era entrata come riserva lo scorso settembre nella scuola di Cinecittà (scuola catodica per aspiranti artisti con insegnanti veri e corsi durissimi), vincendo poi la sfida con la titolare Dalila Timaco. «Una ragazza irritante che – racconta Isabella Mannoni, 58 anni, accanto al marito Cecchino, 66 anni, nella casa di via Tibula – non ha ancora mandato giù il fatto che Claudia l?abbia battuta».

Allora a ?Saranno Famosi? non c?è, fra i ragazzi, il clima idilliaco che la tv vuol far credere?

«C?è amicizia e antipatie come fra compagni di qualunque altra scuola. Claudia è molto amica di Monica e Valeria, con le quali divide pure la stanza da letto. Con gli altri, a parte Dalila, c?è comunque un buon rapporto».

I giornali per teen ager hanno puntato molto su un presunto amore tra Claudia e Dennis, uno dei ragazzi più affascinanti?

«Mia figlia si è adirata quando ha visto quegli articoli e quelle foto che li ritraeva abbracciati in un pezzo recitato. Io glielo dico sempre: Non è bello farti vedere abbracciata ai ragazzi, ché sei fidanzata?»

Sta dando un dispiacere ai fan di sua figlia.

«Claudia è fidanzata da un anno e mezzo. Lui si chiama Massimo, romano, laureando in ingegneria».

In trasmissione tutti i giorni: le prove, la registrazione, la diretta del martedì sera. Uno stress terribile.

«Claudia non si lamenta, d?altronde quando lo scorso giugno ha firmato il contratto sapeva che lei e gli altri sarebbero stati chiamati a un duro impegno. I ragazzi alloggiano in un residence che sta a un quarto d?ora di bus da Cinecittà: escono alle 9 e lavorano tutto il giorno. Il martedì sera, poi la diretta finisce alle 11. Noi genitori non li salutiamo neanche: vengono portati in classe e in palestra, per lavorare fino alle 3 di notte».

E la protesta del Codacons? Maria De Filippi, affidando il risultato delle sfide al giudizio dei telespettatori, è stata accusata di speculare sulle speranze dei ragazzi per aumentare l?audience.

«Una sciocchezza. Anche perché i ragazzi sono sempre liberi di andare via, se non vogliono più starci. Insomma, qui imparano a diventare artisti completi e in più vengono pagati – tutti soldi che a mia figlia serviranno per pagarsi in futuro le lezioni di danza -: 600mila lire al mese più vitto e alloggio, 5 milioni per le trasmissioni e poi 20 milioni di lire per uno spot Tim. E il vincitore avrà 200 milioni e un contratto con Mediaset».

Una specie di Grande Fratello?

«Ma no. Quelli sono ragazzi che non sanno fare nulla. A ?Saranno Famosi? invece ci sono giovani artisti che vogliono imparare. La differenza c?è. Non a caso Maria De Filippi non ha più voluto che partecipassero a Buona Domenica. ?Vi tengono tutta la sera a far niente, e non avete possibilità di mostrare quel che sapete fare?, ha detto».

Stasera, come ogni martedì, sarete in trasmissione. La sfida eliminatoria potrebbe toccare a Claudia.

«La paura non è per la sfida, ché anzi lei vorrebbe dimostrare come balla un passo a due. La paura c?è perchè non arrivano i voti dalla Sardegna. Peccato, perché ad esempio per Leonardo, concorrente pugliese, sono andati in trasmissione pure rappresentanti del Comune. Qui sarebbe impensabile, e non capisco perché?».

E se sua figlia vincesse?

«Che vinca o no la sua strada è quella dello spettacolo. Noi l?abbiamo sempre aiutata e siamo contenti per quel che è riuscita a fare da quando, a sei anni, ha cominciato a frequentare la scuola della maestra Rossella Accardo, vicino casa. No, non credevamo fosse così brava».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this