22 Dicembre 2011

Classi-pollaio in 40 scuole  

Classi-pollaio in 40 scuole
 

EMPOLI. Scuola che vai, classe pollaio che trovi. Nel circondario dell’ Empolese Valdelsa ce ne sono almeno quaranta di ogni ordine e grado. Tutti questi edifici sono stati inseriti nel piano ministeriale per la messa in sicurezza. Ogni scuola finita nella lista ha almeno una classe formata da più di 25 alunni o aule troppo piccole: non viene garantito l’ indice medio di 1,80 metri quadrati pro-capite (per le materne, elementari o medie) e di 1,96 mq per le superiori. Il quadro. Il ministero dell’ istruzione è stato costretto dalla sentenza del Consiglio di Stato che ha accolto la class action promossa dal Codacons, a redigere e pubblicare il Piano. Si tratta di un elenco che individua oltre 700 istituti scolastici dislocati in Toscana di "classi-pollaio". La punta dell’ iceberg si è registrato proprio a Fucecchio, quando al suono della prima campanella, a settembre, si ritrovarono in 42 nella 2ª/A del Checchi: scoppiò un caso politico, che portò alla divisione in due della classe. La mappa. Capraia e Limite: scuola elementare di via Aldo Moro a Capraia. Castelfiorentino: scuola materna, via Leonardo da Vinci. Cerreto Guidi: scuola dell’ infanzia di via Puccini a Bassa; via Tozzini e via 2 settembre, Lazzeretto; scuola dell’ infanzia San Zio. Certaldo: scuola elementare, via Matteotti; istituto comprensivo, via Leopardi; materna, via Amendola (a Canonica) e via Ciari; primarie e secondarie, piazza delle Libertà. Empoli: scuola dell’ infanzia Gianni Rodari, via Meucci; Ferraris-Brunelleschi, via Sanzio e via Da Empoli; Virgilio, via Cavour; materna, via Bastia; scuola materna, via Pascoli; circolo didattico via Leonardo da Vinci 18; istituto superiore Leonardo da Vinci, via Fabiani; Santissima Annunziata, via Chiara; primaria Cristoforo Colombo, via Ponzano; primaria, via Adda; scuola dell’ infanzia, via delle Antiche Mura; elementare, via Baccio da Montelupo; scuola dell’ infanzia, piazza Arno (Pagnana); liceo scientifico Pontorno, via Sanzio. Fucecchio: scuola materna, viale Ariosto; istituto superiore Checchi (viale Gramsci e piazza Vittorio Veneto), primaria Carducci, via Dante Alighieri; elementare, via Romana Lucchese (Galleno), via Palagina (Ponte a Cappiano), primaria, via Giordano. Montaione: plesso via Pascoli. Montelupo: scuola dell’ infanzia, via Quoivivi. Montespertoli: Plesso piazzale Lotti; primaria Machiavelli, via Gramsci; scuola dell’ infanzia Don Milani di Aliano, via Manzano; scuola dell’ infanzia, via IV Novembre. Vinci: Scuola materna, via della Costituente. Le condizioni. Siamo di fronte a una classe-pollaio, quando ci sono le seguenti condizioni: classi formate con più di 25 alunni; classi formate in aule con dimensioni inferiori a 45 metri quadrati netti (48 per le superiori) più 2 mq netti per ogni persona presente in aula diversa dall’ alunno (insegnante di sostegno, esperto esterno, compresenza) e con numero di alunni superiori ai 25; classi formate con qualsiasi numero di alunni ai quali non viene garantito l’ indice minimo di 1,80 mq netti procapite (materne, elementari e medie) e di 1,96 mq netti procapite per le superiori; classi formate da più di 25 alunni in aule con superficie inferiore ai 45/50 mq netti. Il futuro. Ora questi istituti scolastici, non possono superare il numero di alunni indicato dalla legge pre-riforma Gelmini, e dovranno essere messe in sicurezza al più presto. Non solo. Secondo il Codacons «i precari della scuola possono sperare di non essere licenziati a causa dell’ aumento di alunni per classe e conseguente contrazione dell’ organico, e possono mobilitarsi per ottenere il contratto di lavoro a tempo indeterminato». E le aule-pollaio? «Siamo soddisfatti per essere riusciti a costringere il Ministero a emanare il Piano – afferma il presidente Codacons, Carlo Rienzi – ma non ci piace il fatto che questo piano abbia un tempo di realizzazione di 10 anni, e continueremo a lottare perché le scuole dei nostri figli siano sicure e perché sia garantita l’ occupazione ai docenti».
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox