6 Marzo 2017

Class action promossa dal Codacons Calabria

Class action promossa dal Codacons Calabria

arriva la concreta possibilità di agire congiuntamente contro le banche e gli istituti di credito per i mutui illegali
Gabriella Basta CATANZARO Dopo le nuove sentenze emesse dai tribunali italiani ed europei in materia di mutui bancari, usura, anatocismo e tasso Euribor, il Codacons lancia oggi anche in Calabria una nuova azione legale per consentire a tutti i cittadini titolari di mutui e finanziamenti di agire contro la propria banca e recuperare gli interessi passivi non dovuti, addebitati in modo illegittimo sui contratti di mutuo e finanziamento. “Ancora oggi gli istituti di credito applicano su mutui e prestiti tassi superiori alla soglia di usura, sia al momento della stipula del contratto sia successivamente, anche a causa delle altre voci di costo, degli interessi di mora o dei costi per l’ estinzione anticipata – spiega il Codacons – In tali casi il giudice può stabilire che il mutuo diventi gratuito e riconoscere al consumatore il diritto di recuperare tutti gli interessi pagati e di non pagarne più, se il mutuo è ancora in corso. Esistono poi mutui con tassi effettivi diversi da quelli pattuiti: non è raro il caso in cui, verificando le rate pagate, risulti che il tasso pattuito è inferiore a quello effettivamente fatto pagare al consumatore; in questi casi il giudice stabilisce che il tasso di interesse vada sostituito dal tas so “bot”, ossia da un tasso molto più favorevole per il consumatore, il quale, come sopra, ha diritto ad una restituzione di una parte degli interessi già pagati e di una riduzione su quelli a scadere. Vi sono poi Mutui con tassi indeterminati, ossia con clausole per la determinazione del tasso debitore troppo vaghe od ambigue, ovvero con tasso Euribor non sostituibile da altri tassi certi nel periodo 2005-2009 (si applicherebbe in questi casi la recente giurisprudenza della Corte Europea che ha dichiarato la sostan ziale nullità del tasso Euribor). In questo caso le conseguenze sono molto simili a quelle sopra indi cate. Il Codacons lancia quindi oggi in Calabria una azione legale riservata ai titolari di mutui e finanziamenti, finalizzata non solo a verificare la correttezza dei tassi applicati dalle banche, ma anche ad agire contro gli istituti di credito in caso di comporta menti scorretti. Tutti gli interes sati possono ottenere la valutazione degli interessi da parte di uno staff di esperti del Codacons e agire contro le banche”. ‘Asso ciazione garantisce agli iscritti una valutazione gratuita riguar do la fattibilità concreta di un’ azione legale: l’ obiettivo è quello di permettere il recupero degli interessi passivi non dovuti I fatti: Le nuove sentenze in materia mutui bancari, usura, anatocismo e tasso Euribor permettono di lanciare una nuova azione del Codacons per consentire a tutti gli iscritti di agire contro la banca e recuperare gli interessi passivi non dovuti, addebitati in modo illegittimo sui contratti di mu tuo e finanziamento. “Per agire è necessario iscriversi al Coda cons (al costo di Euro 50,00) ed inviare tutta la documentazione relativa al proprio contratto. Un team di avvocati ed esperti valuterà in modo gratuito la pratica ed il consumatore verrà contattato, via email o telefonicamente entro 15 giorni dall’ invio della pratica, per una valutazione sulla fattibilità concreta di un’ azio ne giudiziaria. A questo punto, potrai liberamente decidere: se agire con il Codacons contro la banca per il recupero delle somme illegittimamente sottratte, alle condizioni economiche che ti verranno comunicate, anche in relazione al valore del mutuo; se agire con un tuo avvocato”. La battaglia è iniziata ufficialmente tra Codacons e banche.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox