29 Maggio 2010

Class action/ Codacons sfida multinazionali tabacco su danni fumo

Lunedì prossimo, in occasione dell’ annuale convegno sul tabagismo organizzato a Roma dall’ Istituto Superiore di Sanità nella ‘ Giornata mondiale senza tabacco’ , il Codacons presenterà una “nuova e clamorosa” class action, “che – si legge in una nota – può a tutti gli effetti essere considerata la più grande ed estesa azione collettiva avviabile in Italia”. In Italia, si fa presente, ci sono 11 milioni di fumatori (dato accertato appena pochi giorni fa dall’ Iss), “ciascuno dei quali – sostiene il Codacons – potrà chiedere un risarcimento, anche se non ha subìto specifiche malattie da fumo, di migliaia di euro alle multinazionali del tabacco”. I dettagli dell’ iniziativa, i requisiti per potere aderire, e le basi legali sulle quali poggerà la nuova class action del Codacons, verranno illustrati lunedì alle ore 12 dal presidente dell’ associazione Carlo Rienzi, relatore ufficiale al convegno organizzato all’ Iss per la Giornata mondiale senza tabacco. L’ associazione proietterà anche un filmato che mette a confronto la vita di un fumatore con quella di un non fumatore.

    Aree Tematiche:
  • FUMO
Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox