26 Marzo 2020

Cinque paesi al «Premio piccolo Comune amico»

careggine, fabbriche di vergemoli, gallicano, molazzana e pescaglia in gara con le eccellenze artistiche e gastronomiche
CAREGGINE Quali caratteristiche possono legare questi cinque Comuni: Careggine, Fabbriche di Vergemoli, Gallicano, Molazzana e Pescaglia, oltre a quelle di appartenere alla provincia di Lucca e nello specifico alla Valle del Serchio? Intanto, sono per lo più dei piccoli gioielli paesaggistici incastonati tra le pareti delle Alpi Apuane, inoltre, posseggono delle peculiarità di eccellenza in molti campi e, infine, hanno meno di 5000 abitanti. Queste, in sintesi, le caratteristiche salienti per conterdersi il premio nazionale «Piccolo Comune Amico». La bella iniziativa del Codacons, nata in collaborazione con Coldiretti, Fondazione Symbola, Touring Club Italiano, Autostrade per l’ Italia, Intesa San Paolo, SisalPay, che vede anche il patrocinio di Anci e Uncem, è volta a valorizzare le eccellenze territoriali in vari settori. Si va dell’ enogastronomico all’ artigianale Il «Premio» è, infatti, suddiviso in 5 categorie e 25 saranno i comuni premiati, individuati attraverso il voto degli stessi cittadini, che troveranno le modalità alla pagina: https://codacons.it/piccolo-comune-amico-voto. Ecco le categorie in concorso: agroalimentare, artigianato, innovazione sociale, cultura, arte, storia e la categoria con un premio speciale, quella di economia circolare. In evidenza per il comune di Careggine i prodotti dell’ azienda agricola «Maestà della Formica», specializzata nella coltivazione in ambiente montano di piccoli frutti anche selvatici e raccolta di erbe spontanee. Particolare unico, poi, la coltivazione in alta quota della vite di specie Riesling renano, finalizzata alla produzione di un bianco Igt Toscana. Per quello di Fabbriche di Vergemoli, in rilievo la tipicità della farina di castagne con i relativi piatti della tradizione locale e la Grotta del Vento di Fornovolasco con i suoi tre percorsi sotterranei, famosi in tutto il mondo. Lo straordinario «Palio di San Jacopo», poi, per Gallicano, con il raro e tipico granoturco detto anche per le sue dimensioni ridotte: «Il grano nano di Verni». Museo della Linea Gotica e diverse attività artigianali di aziende agricole e di singoli cittadini per Molazzana. Percorsi museali, con in primis la Casa Museo Puccini nel piccolo borgo di Celle, in rappresentanza di Pescaglia. I comuni che, insieme ai prodotti locali e alla storia del loro territorio, risulteranno vincitori, saranno pubblicizzati attraverso la creazione di una mappa interattiva consultabile con apposita App, – utile a visionare aziende e punti vendita di prodotti d’ eccellenza, oltre a eventi, sagre, e mercati locali – e mediante campagne promozionali. Queste ultime saranno diffuse da tutti i canali comunicativi dei partner del progetto, nelle aree di servizio della rete autostradale, sui social e sulla stampa, che porterà in tutto il mondo la conoscenza delle eccellenze vincitrici. Sarà possibile votare entro il 30 aprile. I comuni vincitori saranno premiati, in data ancora da stabilirsi, a Roma. Fiorella Corti © RIPRODUZIONE RISERVATA.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox