3 Novembre 2021

Cimitero nel degrado, interviene il Codacons

 

SALERNO (bs) – Matteo Marchetti, vicesegretario nazionale del Codacons ha inoltrato una richiesta urgente al sindaco e al responsabile dei servizi cimiteriali di agire quanto prima, mettendo in sicurezza e decoro tutto il camposanto abbandonato all’incuria. La richiesta è corredata di una serie di foto scattate negli ultimi giorni. Si vedono loculi aperti, scale inagibili, travi pericolanti. Condizioni igieniche molto precarie che potrebbero causare non pochi problemi ai familiari dei defunti che visitano il cimitero di Salerno e che hanno constatato uno scenario davvero degradante soprattutto nelle due giornate di novembre dedicate alla Commemorazione dei defunti. “Se non si pensa ai vivi, del resto, come si può avere considerazioni dei morti – ha dichiarato Matteo Marchetti – Purtroppo non mi sorprende affatto lo stato in cui il cimitero di Salerno si trova, visto che l’amministrazione che dovrebbe vigilare costantemente e occuparsene non è mai nata”. Negli ultimi giorni ci sarebbero stati inoltre una serie di furti denunciati dalle famiglie dei defunti alle forze dell’ordine.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox