fbpx
28 Gennaio 2009

Cidec: Via al mercato alternativo L’intesa con i consumatori garantisce qualità e risparmio in tempi di crisi

Nasce a Benevento il Farmer’s Market. Ad ufficializzare l’iniziativa è un protocollo d’intesa siglato tra la Cidec Benevento e le cinque maggiori associazioni di consumatori e utenti del Sannio. Il progetto vede coinvolte sia le associazioni proponenti che il Comune di Benevento e resta aperto a qualsiasi ente decida di aderirvi. Intanto il movimento difesa del cittadino della provincia di Benevento, rende noti i dati relativi ai prezzi nel mese di gennaio, mettendo in rilievo la razionalizzazione del comparto distributivo in città, determinata dalla chiusura di due supermercati ed una salumeria. cecilia del gaudio Siglato il protocollo d’intesa sull’istituzione del Farmer’s Market della città di Benevento tra la Cidec Benevento e le cinque maggiori associazioni di consumatori e utenti del Sannio. Il progetto vede coinvolte sia le associazioni proponenti che il comune di Benevento ma resta aperto a qualsiasi ente che decida di aderirvi.Secondo Milena Petrucciani, presidente di Cidec Benevento, l’accordo mira a garantire qualità e risparmio per i consumatori, alle prese con le difficoltà della crisi economica.  Soddisfatto per l’accordo, sottoscritto da Codacons, Cittadinanzattiva, Lega Consumatori, e Federconsumatori, Francesco Luongo del Movimento Difesa del Cittadino. "Il bisogno di ricercare garanzie di qualità insieme a prezzi equi -sottolinea Luongo- dopo i continui scandali legati alla sicurezza dei prodotti alimentari ed al continuo aumenti dei prezzi, fa registrare nei consumatori una crescente attenzione verso forme di acquisto alternative ai tradizionali canali di distribuzione, capaci di tagliare i vari e sempre più costosi passaggi nella filiera garantendo genuinità, freschezza e tradizione al miglior prezzo". Gli fa eco Raffaele Ascione, responsabile provinciale della Lega Consumatori: "Siamo lieti dichiara -di aver potuto condividere questa iniziativa con la Cidec, una attiva associazione di categoria provinciale che dimostra attenzione costante al territorio. Con il Farmer’s Market sarà possibile acquistare a prezzi calmierati frutta, verdure e ortaggi di stagione, formaggi, olio, vino, legumi e altri prodotti agroalimentari grazie al supporto dell’assessorato alle attività produttive del comune di Benevento che metterà a disposizione un apposito spazio a norma". Continua, intanto, il monitoraggio prezzi dei prodotti alimentari in città da parte dello stesso Mdc, che mette anzitutto in evidenza la chiusura di due supermercati ed una salumeria in città, sintomo, spiega il movimento in una nota, di una traumatica razionalizzazione del comparto distributivo in cui l’offerta è ormai superiore alla domanda sostenibile. Dall’esame dei rilevamenti dal 1 al 24 Gennaio l’associazione ha rilevato rincari generalizzati sul fronte frutta e verdura complice anche il maltempo ma anche dei latticini e dei prodotti caseari, mentre si mantengono sostanzialmente stabili i prezzi delle carni. Tra i rialzi più significativi, rispetto alla prima settimana di dicembre, si registra quello dei carciofi (più 53 per cento), e insalata cappuccina più 0,47 euro. Quanto alla frutta in salita i prezzi di mele tipo stark e delle pere conference. Il movimento difesa del cittadino, inoltre, denuncia dei rincari ingiustificati sui prodotti caseari. Rispetto alla prima settimana di Dicembre il mese di gennaio ha fatto registrare una partenza a razzo per il prezzo medio del formaggio grana padano più 1,67 euro (più 16 per cento), del parmigiano più 36 centesimi (più 3 per cento), ma anche della mozzarella fior di latte che registra un aumento di 52 centesimi (più 7 per cento) e della ricotta, con più 9 centesimi(più 2 per cento).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox