20 Maggio 2019

Ciclista investito e ucciso su via Tiburtina: identificata la vittima, è un 54enne del Tiburtino

 

E’ un 54enne residente nel IV municipio il ciclista rimasto ucciso nell’ incidente avvenuto ieri su via Tiburtina . Privo di documenti e senza elementi utili per l’ identificazione, per diverse ore e fino a tarda sera, la vittima è rimasta senza un nome. Allertate tante associazioni di ciclisti, alla fine decisiva è risultata la denuncia di scomparsa da parte di un parente, allarmato per il mancato ritorno a casa dell’ uomo. Le descrizioni coincidenti hanno portato alla fine al tragico riconoscimento. Fino a ieri sera tardi gli agenti del IV gruppo Tiburtino hanno lavorato per ricostruire la dinamica dell’ accaduto. Il conducente del camion, sottoposto ai test per trovare tracce di alcol o droghe, è risultato negativo. Sotto choc, ha dichiarato di non aver visto il ciclista alla sua destra. La cabina del suo furgonato, alta rispetto al livello strada, avrebbe impedito di vedere la bici non rallentando quindi la svolta verso destra, verso l’ uscita del raccordo, del mezzo. Intanto il Codacons chiede la Procura “verifichi le responsabilità di chi non ha rimosso i pericolosissimi cantieri stradali presenti sull’ arteria”. “Chiediamo alla magistratura di accertare se la morte del ciclista sia stata in qualche modo riconducibile ai restringimenti di carreggiata e ai cantieri stradali presenti ormai da anni su via Tiburtina, per lavori che non sembrano avviarsi a conclusione – spiega il presidente Carlo Rienzi – Se sarà confermato tale nesso di causalità, l’ amministrazione e le ditte responsabili dei cantieri dovranno essere indagate per concorso in omicidio colposo”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox