15 Maggio 2018

«Chiudete il Grande Fratello, è un circo degli orrori». Esposto Codacons all’Agcom

 

Una polemica dietro l’altra per questa edizione del Grande Fratello: dopo le proteste di tanti telespettatori, e il ritiro della sponsorizzazione da parte di alcune aziende, ora anche il Codacons interviene chiedendo a Mediaset di sospendere il programma e presentando, a tale scopo, anche un esposto all’Agcom. In un comunicato l’associazione di consumatori ha usato toni forti riguardo il reality condotto da Barbara D’Urso: «Un vero circo degli orrori».
Il Codacons assicura di essersi fatto portavoce di tanti telespettatori e critica l’attuale edizione del programma: «Mai la tv italiana aveva raggiunto livelli di trash così elevati, non si possono accettare spettacoli così aberranti». Una critica forte alla trasmissione e ai suoi autori, accusati di aver scelto «personaggi sopra le righe che sembrano mostrare disagi psicologici, le cui debolezze vengono così sfruttate ai fini di audience».
Le inevitabili conseguenze, secondo il Codacons, sono i contenuti del reality: «Volgarità di ogni tipo, aggressioni verbali continue, personaggi borderline e storie d’amore confezionate a uso e consumo delle telecamere, che rendono il programma una discarica televisiva ed un pessimo esempio per il pubblico più giovane». Da qui la richiesta ufficiale, inoltrata a Mediaset, di sospendere il Grande Fratello: «Serve un passo indietro, nell’interesse dei telespettatori».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox