30 Luglio 2014

«Ce lo aspettavamo. Raffaele esce da un periodo difficile»

«Ce lo aspettavamo. Raffaele esce da un periodo difficile»

    

«È QUELLO che sapevamo sarebbe accaduto. Dal processo credo potrà uscire molto, soprattutto sul suo rapporto con le persone che gli avevano affidato i risparmi». E’ sibillino il commento dell’ avvocato Irene Costantino, difensore di Raffaele Mazzoni (foto) , l’ ex broker rinviato a giudizio proprio ieri per il buco da 11 milioni che, secondo la procura, avrebbe creato nelle finanze dei propri clienti durante la sua lunga attività per Mediolanum. «Avevamo chiesto che le accuse venissero riqualificate in appropriazione indebita – prosegue Costantino in riferimento a quanto accaduto davanti al gup Silvia Marini -, ma il giudice non ha accolto la nostra istanza». In aula quindi approderanno tre capi d’ imputazione: truffa, falso e abusivismo finanziario. Nessun commento dal diretto interessato, che tuttora si trova in una località ?top secret’. «Preferiamo non dire nulla – prosegue il legale -. Diciamo solo che Mazzoni è ancora in Italia, seppur lontano da Ferrara. Sta cercando di uscire da una situazione problematica e ora è alla ricerca di un lavoro». SODDISFATTI invece dell’ esito dell’ udienza preliminare gli avvocati che rappresentano le famiglie che si sono costituite parte civile. «Siamo contenti soprattutto della decisione di mantenere il processo radicato a Ferrara – commenta Gisella Rossi, parte civile per una quindicina di famiglie -. Sono felice che il giudice abbia ritenuto che tutte le prove raccolte durante le indagini, oltre alle stesse dichiarazioni di Mazzoni, fornissero elementi sufficienti per il rinvio». Sulla stessa lunghezza d’ onda Bruno Barbieri, avvocato del Codacons. «È andata come doveva e come tutti noi auspicavamo – ha osservato al termine dell’ udienza -. Quando inizierà il dibattimento avremo modo di depositare la nostra lista testi, in modo che tutti possano dimostrare in aula come i loro risparmi fossero finiti nelle mani di Mazzoni. La banca ha infatti stralciato alcune posizioni, ma sui altre non c’ è accordo: le prove che mancano le raccoglieremo nel corso del processo». f. m.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox