31 Ottobre 2018

Caso Gaiatto, sparite intere liquidazioni

portogruaro Ci sono persone che hanno investito nella Venice Investment di Fabio Gaiatto tutto il loro Tfr e la liquidazione dopo il licenziamento. Lo si apprende dal pool di legali veneti che sta seguendo i clienti che per la truffa hanno perso tutti i loro risparmi. In più, come annunciato durante l’ assemblea del Codacons Fvg la scorsa settimana, le società riconducibili al trader portogruarese fornivano dei prestiti. Con quali tassi dovrà coprirlo la magistratura di Pordenone, che sta cercando le chiavi per frugare nei cassetti in cui potrebbe essere nascosto il tesoretto di 49 milioni svanito nel nulla. Cifra che potrebbe essersi volatilizzata attraverso collaboratori dell’ ex portiere d’ albergo e di sua moglie.Intanto si avvicina il primo confronto pubblico tra i magistrati e i clienti truffati. Il 10 novembre, alle 10.30, al Teatro Russolo di Portogruaro, infatti, si parlerà di “Risparmio tradito”, nel corso di un convegno. Partecipa il capo della Procura Raffaele Tito. I manifesti che reclamizzano l’ evento, però, si trovano solo all’ interno della Procura di Pordenone e della caserma dei carabinieri, ma non in altri luoghi della città.La truffa Venice ha scosso l’ intero Comune (e non solo), creando un’ emergenza economica pari a quella dei risparmiatori di Cinto, ingannati dalle banche venete. –R.P. BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox