23 Marzo 2018

Caso Facebook, la Procura di Roma apre inchiesta sul “Datagate”

 

Dopo l’esposto del Codacons in merito al possibile coinvolgimento di utenti italiani di Facebook, la Procura di Roma ha aperto un fascicolo, al momento senza indagati o ipotesi di reato, sullo scandalo “Datagate”. Nell’esposto l’associazione di consumatori aveva chiesto alla magistratura di verificare possibili fattispecie previste dall’Art. 167 del Codice della Privacy (Trattamento illecito di dati) e dall’art. 169 (Misure di sicurezza).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox