27 Marzo 2019

Caso-diamanti, oggi assemblea con il Codacons

UN’ ASSEMBLEA popolare rivolta ai risparmiatori apuani che hanno investito denaro in diamanti, rimanendo fregati. E’ quella in programma oggi dalle 13 alle 15 a Villa Cuturi a Marina di Massa, promossa dal Codacons e patrocinata dal Comune di Massa. Obiettivo, «informare i risparmiatori che sono stati indotti ad investire in diamanti come bene-rifugio – spiega il referente territoriale Codacons Roberto Pistone – e che in seguito hanno scoperto di aver fatto un acquisto a prezzi esorbitanti rispetto al valore reale». Presenti anche il vicepresidente Codacons, avvocato Bruno Barbieri, con il suo staff ed i referenti di Sb Etica, braccio tecnico operativo. Al termine, a chi ha i documenti che attestano l’ acquisto ed il certificato del diamante, è garantito il supporto necessario per predisporre la documentazione per la richiesta della mediazione, utile ad ottenere rimborso e risarcimento danni. I promotori hanno invitato anche il sindaco Francesco Persiani e gli assessori del Comune di Massa. Stefano Guidoni.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox