22 Maggio 2020

Cartellone 2021: le date si sapranno a giugno

lucca«A giugno saranno annunciate le date del Summer Festival 2021». Il patron Mimmo D’ Alessandro entro la fine del prossimo mese, ma per qualche artista anche prima, annuncerà le date della prossima edizione. Un cartellone che ricalcherà a grandi linee quello del 2020 annullato e rinviato a causa della pandemia. Tra le probabili conferme quindi Celion Dion, per il concertone sull’ ex Campo Balilla, Patti Smith e Liam Gallegher. L’ ideatore del festival lascia aperto anche uno spiraglio per riportare Paul McCartney, che era previsto il 13 giugno sotto le Mura e al momento unico concerto cancellato. Gli altri concerti live sono “congelati” e spostati al prossimo anno. Quindi i biglietti restano validi, mentre quelli cancellati sono sostituiti da un voucher spendibile per altri concerti, sempre della D’ Alessandro & Galli, a Lucca o in altre sedi. La decisione del governo ha scatenato una feroce protesta da parte dei fan che non accettano il “buono” in cambio del biglietto. Il Codacons addirittura si è detto pronto a portare il caso davanti alla Commissione Europea minacciando un’ azione collettiva. Il patron del Summer difende la linea del governo. «Questa è una pandemia che non abbiamo causato noi e i voucher sono sempre soldi – ribatte il promoter che vive da oltre cinquant’ anni anni tra Viareggio e Lucca – condividiamo questa scelta che serve per tenere in piedi un settore importante in difficoltà, che porta ricchezza e produce un indotto di un miliardo di euro e dà lavoro a centinaia di persone, solo per il Lucca Summer Festival un migliaio di addetti e ricadute economiche per la città». Il cartellone, continua D’ Alessandro, «è confemato quasi tutto, a parte Paul McCartney, ma ci proveremo per averlo anche nel 2021 insieme ad altri artisti importanti per una grandissima line-up». Circa 65 mila i biglietti già venduti, compresi i 30mila del concerto dell’ ex Beatles.Il cartellone rinviato annoverava una rosa di grandi star internazionali: Celine Dion, Beck, Liam Gallagher, Lynyrd Skynyrd, Anderson Paak, Ben Harper, Cat Stevens, Liam Payane, Paolo Conte, Patti Smith, Brunori, John Legend e Nick Mason. –Nicola Nucci © RIPRODUZIONE RISERVATA.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox