20 Aprile 2010

Carte revolving Consigli utili

Con un importante provvedimento la Banca d’ Italia a seguito di indagini condotte dalla Procura di Trani e di innumerevoli denunce delle Associazioni di consumatori ha bloccato, almeno in Italia, l’ emissione di Carte Revolving da parte di American Express e di Fiditalia. In particolare, le carte bloccate sono la "Eureka" di Fiditalia e l’ America Expresse Service Europe della American Expresse. La Banca d’ Italia ha infatti accertato la violazione di norme di legge in materia di usura e trasparenza contrattuale. Le carte cd revolving sono quelle carte di credito spesso "rifilate" ai consumatori a fronte di una disponibilitá immediata di denaro (sono un prestito a tutti gli effetti), il rimborso da parte dei consumatori della somma avuta in "comode rate" dietro le quali però, si nascondono, la maggior parte delle volte, interessi altissimi. In caso di ritardato pagamento delle rate le societá finanziare applicano interessi sugli interessi arrivando addirittura al 54%.Da anni il Codacons denuncia la poca trasparenza in questo settore. Ma cosa possono fare i consumatori per tutelarsi? A quei consumatori che si sono trovati ad essere titolari di una carta revolving consigliamo di restituirla alla societá finanziaria dopo averla resa inutilizzabile (ad esempio tagliandola) e diffidare la societá finanziaria a non addebitare alcuna somma. A quei consumatori che abbiano utilizzato la carte per fare acquisti o prelevare consigliamo di effettuare un conteggio degli interessi applicati e se questi dovessero risultare al di sopra della soglia di usura chiedere la restituzione delle somme pagate. * Ufficio Legale Codacons Campania.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox